La tavola il Giorno del Matrimonio
Una mise en place perfetta

News e Tendenze 16 mar 2021

Hai scelto il posto dove svolgere il ricevimento del tuo matrimonio, tutti i preparativi ormai volgono al termine, tutti i tasselli del puzzle più o meno sono stati messi al loro posto, sei in dirittura d’arrivo ma è proprio adesso che non devi abbassare la guardia.


Perché sottovalutiamo la mise en place:



piatti

Troppo spesso quando ti senti di essere quasi arrivata alla fine dei preparativi, finisci per tralasciare cose altrettanto importanti nell’equilibrio organizzativo del matrimonio, come per esempio l’individuazione di una corretta mise en place. Prendendo spunto dal galateo, che identifica delle linee guida da seguire a scanso di equivoci, potresti finire comunque per incappare in qualche errore per la poca attenzione, la mancanza di tempo, e la voglia di concludere tutti i preparativi.

Il tovagliato:


Le tovaglie e i tovaglioli svolgono un ruolo fondamentale nella riuscita della tua mise en place, riuscendo a donare un aspetto curato ed elegante alla stessa, se scelti con estrema cura.

A tal proposito i colori di riferimento scelti per il !tovagliato dovrebbero essere il quanto più possibile armoniosi tra loro e in sintonia con i colori dello spazio scelto per ospitare il ricevimento.
Le tovaglie pulite e stirate devono coprire tutto il tavolo, sfiorando appena il pavimento senza toccarlo del tutto i tovaglioli, vanno posizionati alla sinistra del piatto, devono essere anch’essi lavati e stirati con cura.


I piatti:



piatti

Dovrai fare particolare attenzione alla scelta del sottopiatto, che normalmente verterà su materiali a scelta tra la ceramica, l’argento o il cristallo.
Verrà posizionato a circa 3 cm dal bordo del tavolo, e la sua scelta è molto importante, poiché sarà sempre presente per tutta la durata del ricevimento sul tavolo.

Le posate:



forc

Per quanto riguarda il posizionamento delle posate, quello che devi tenere presente è che si parte sempre dalla posata più esterna fino ad arrivare al piatto.
Per il posizionamento delle forchette, si prende come punto di riferimento la sinistra del piatto, mentre per i coltelli si prende in considerazione la destra del piatto, con la lama rivolta sempre verso il piatto.


I bicchieri:



biccheri

Devono essere posizionati in alto a destra del piatto, in ordine decrescente dal più grande, che di solito è quello per l’acqua, a quello più piccolo che di solito è quello per lo spumante, con in mezzo quello per il vino bianco, vino rosso.

Piattino per il pane:


Il piattino del pane viene posizionato normalmente a sinistra dei bicchieri, ma non sempre trova la sua collocazione sul tavolo, a seconda dello spazio a disposizione lo si può inserire o meno.






Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@fiorellawedding.it